Medidata Logo Medidata Logo
Medidata Logo

Dr. Christoph Gelshorn, medico specialista in medicina generale, Gordola

Ritorno alla soluzione migliore

Il Dr. Christoph Gelshorn, medico di medicina generale tedesco, vive laddove la calma italiana si fonde con la precisione tipicamente svizzera: nel suo studio medico nella piccola località ticinese di Gordola si affida del tutto al sistema di fatturazione digitale di MediData, proprio perché corrisponde esattamente al suo ideale.

Dr. med. Christoph Gelshorn in seiner Praxis.

In teoria, Christoph Gelshorn avrebbe potuto scegliere di esercitare la professione di medico anche nei Paesi Bassi o in Francia. Da giovane, in procinto di intraprendere gli studi di medicina, dovette lasciare questa decisione al caso. Infatti, a causa del numero chiuso, non riuscì ad essere ammesso alla facoltà di medicina di Dortmund, sua città natale. E così seguì la parte propedeutica dei suoi studi a L’Aquila in Italia, la parte clinica a Kiel con tanto di esame statale tedesco nel 1989, per poi conseguire la specializzazione nel Canton Ticino e superare infine l’esame federale nel 1995 a Zurigo. Dopo così tante tappe, il giovane medico di medicina generale capì subito una cosa: voleva rimanere in Ticino. «Qui la filosofia di vita improntata su quella calma tipicamente italiana si fonde con il modo di lavorare disciplinato degli Svizzeri e questo è qualcosa a cui tengo molto», racconta Christoph Gelshorn.

Passaggio alla concorrenza

La disciplina e la calma sono doti di cui il 55enne continua ad avere bisogno ancora oggi: nel 1996 ha assunto l’incarico di medico di valle della Valle Verzasca e ha aperto uno studio medico a Lavertezzo. Nel 2004 ha fondato inoltre uno studio associato con una collega a Gordola. Mentre come medico di valle le emergenze tra le montagne rendono spesso il tran tran quotidiano piuttosto frenetico, nel moderno studio di Gordola regna, per così dire, la “tranquillità” . Due assistenti di studio medico si occupano qui delle attività burocratiche dello studio associato di Christoph Gelshorn e di Sandrine Lodetti, medico specialista in medicina interna. Un’apparecchiatura per le radiografie digitali, un laboratorio ambulatoriale e un ecografo rientrano tra la dotazione di base dello studio medico.

Dal primo giorno di lavoro nel suo studio nel 1996, Christoph Gelshorn ha affidato la fatturazione a un ufficio esterno, «per una questione di efficienza dei costi e perché voglio occuparmi dei miei pazienti piuttosto che delle loro fatture», come dice lui stesso. Come partner scelse allora MediData, sebbene questa fosse nata solo due anni prima e stesse affrontando per questo motivo qualche problema di avviamento iniziale. Christoph Gelshorn è rimasto fedele a MediData per nove anni prima di passare alla concorrenza nel 2005, nonostante questa costasse di più. Tuttavia, bisogna dire che l’azienda concorrente si occupava anche della contabilità.

Felice ritorno

«Tuttavia, nel tempo MediData è andata migliorando sempre più – afferma Christoph Gelshorn – ha ampliato continuamente e in modo affidabile la gamma di servizi e soluzioni e ha iniziato molto presto a rendere disponibile la modalità di fatturazione con il terzo pagante. Sono tornato quindi da MediData, trovando una soluzione alternativa per la contabilità.» Era il 2009. Da allora Christoph Gelshorn è molto soddisfatto di MediData. «Da quando uso la fatturazione delle prestazioni non ho ricevuto nessun reclamo e non ho più avuto alcun tipo di problema tecnico. Ho il controllo completo della situazione, faccio inviare le copie delle fatture per i pazienti al centro stampa di MediData, il servizio di assistenza telefonica è sempre disponibile e i collaboratori di MediData sanno sempre come aiutarmi.» Quindi, tutt’a post, come si dice in Ticino: grazie a MediData, Christoph Gelshorn può contare sulla massima efficienza possibile nell'ambito della fatturazione e ha più tempo per dedicarsi alla sua professione con la tipica accuratezza svizzera.